Titolari di incarichi politici

di cui all'art. 14, comma 1 del D. Lgs n.33/2013

 

L'organo di indirizzo politico-amministrativo dell'Autorità di bacino del fiume Po è la Conferenza Istituzionale permanente.

 

Per assolvere all'onere di pubblicazione richiesto dal D.Lgs 33/2013, pur non essendo titolare dei dati richiesti, l'Autorità di bacino del fiume Po ha predisposto una tabella riassuntiva che riporta, per ciascun componente del Comitato istituzionale, un link alle Amministrazioni di appartenenza.

A norma dell'art. 62, comma 1, alla Conferenza Istituzionale permanente partecipano il Ministro dell'Ambiente, che lo presiede, e i Ministri:

- delle infrastrutture e dei trasporti

- delle politiche agricole, alimentari e forestali

- dei beni, delle attività culturali e del turismo

e il  Capodipartimento Protezione Civile nazionale,

o i Sottosegretari di Stato dagli stessi delegati.

Alla conferenza istituzionale permanente partecipano i Presidenti delle regioni e delle province autonome il cui territorio è interessato dal distretto idrografico del fiume Po:

- Regione Autonoma Valle d’Aosta

- Regione Piemonte

- Regione Liguria

- Regione Lombardia

- Regione Veneto

- Regione Emilia-Romagna

- Regione Toscana

- Regione Marche

- Provincia Autonoma di Trento

o gli assessori dai medesimi delegati

N.B.: I dati richiesti dal D.Lgs n. 33/2013, per questa specifica sezione, esulano dalla disponibilità dell'Autorità di bacino distrettuale; per assicurare la massima trasparenza nell'informazione si rimanda, quindi,  alle pagine dei siti istituzionali in cui le informazioni sono pubblicate, e aggiornate, dai soggetti titolari dell'onere di pubblicazione.